La rassegna “Eventi Digital” è organizzata in collaborazione con

All’ombra

del Populismo

“Fenomeno” Salvini, Potere digitale, Fake news: quanto i media influenzano le nostre decisioni?

Venerdì 12 aprile

//H 18.00

//Aosta

//Hôtel Duca d’Aosta

 

Ne parliamo con…

Matteo Pucciarelli

Matteo Pucciarelli

Giornalista de La Repubblica

Nato a Livorno nel 1984, giornalista di Repubblica, con Feltrinelli ha pubblicato Anatomia di un populista. La vera storia di Matteo Salvini. Con Giacomo Russo Spena e per Alegre ha raccontato le sinistre di Podemos in Spagna e di Syriza in Grecia in “Podemos” e “Tsipras chi?”. Tra i suoi lavori – sempre per Alegre – anche la storia di Democrazia proletaria e uno dei primi saggi sul Movimento Cinque Stelle pubblicato nel 2012, prima del successo alle politiche dell’anno seguente.

Gabriele Giacomini

Gabriele Giacomini

Assegnista di ricerca presso l’Università di Udine.

Dottore di ricerca in Filosofia e scienze della mente all’Università San Raffaele di Milano e allo IUSS di Pavia, è attualmente assegnista di ricerca in Sociologia della comunicazione e della cultura all’Università di Udine. È stato membro del Laboratorio di Ricerca per i Nuovi Media dell’Università di Udine e del Centro Studi di Etica e Politica dell’Università San Raffaele di Milano. Ad oggi, collabora con la Fondazione “Giannino Bassetti” di Milano. La sua ultima monografia è Psicodemocrazia. Quanto l’irrazionalità condiziona il discorso pubblico (prefazione di Angelo Panebianco, Mimesis 2016), con cui ha vinto nel 2017 il Premio nazionale Frascati “Elio Matassi” come migliore esordiente.

www.gabrielegiacomini.it

Giuseppe Di Caterino

Giuseppe Di Caterino

Capo ufficio stampa Gruppo per le Autonomie del Senato

Giuseppe Di Caterino lavora come consulente politico in ambito parlamentare. In passato ha condotto ricerche, ideato campagne e strategie di comunicazione per partiti, organizzazioni sindacali, amministratori pubblici, candidati, soggetti di rappresentanza di interessi e ha tenuto moduli d’insegnamento sui linguaggi della politica presso le università di Bologna e di Siena.

LABORATORIO DI COMUNICAZIONE POLITICA

Quattro ore di laboratorio per conoscere le strategie e gli strumenti per una buona comunicazione politica digitale (e non solo)

Come utilizzare i più noti strumenti e piattaforme di comunicazione social per comunicare online?

 

Quali dati devo analizzare per identificare le azioni più efficaci per comunicare con i miei elettori?

 

Quali iniziative mi permetteranno di creare una community?

 

Sabato 13 aprile

H 9.30

Libreria Brivio Aosta

 

IL LABORATORIO E’ APERTO A TUTTI

Quota di partecipazione:

15 euro – max 40 partecipanti 

E’ richiesta l’iscrizione entro il 10 aprile

COMPILA IL FORM QUI SOTTO PER RICHIEDERE ISCRIZIONE

Privacy

6 + 9 =

Anatomia di un Populista. La vera storia di Matteo Salvini

Edizioni Feltrinelli – 2016

Matteo Salvini ha preso in mano la Lega quando era immersa negli scandali. Oggi invece la Lega è viva e vegeta, governa molte regioni del Settentrione, fa alleanze in Europa con movimenti in ascesa come quello di Le Pen in Francia. Come ha fatto un giovane dirigente, dalle maniere ruvide e dalla grande efficacia televisiva, spesso preso in giro per le sue felpe usate come strumento di comunicazione, a mantenere la barra dritta, diventare un leader di livello nazionale, assomigliare sempre di più a un’alternativa al renzismo e al grillismo, oltre i perimetri del centrodestra berlusconiano?

Matteo Pucciarelli, che per il quotidiano “la Repubblica” segue il fenomeno leghista, ha passato gli ultimi mesi a stretto contatto con Salvini, partecipando ai comizi, raccogliendone le dichiarazioni, familiarizzando con il suo ambiente. E in questo libro racconta tutto quello che c’è da sapere sul personaggio e sull’uomo, sul politico e sullo stratega, sul comunicatore e sull’amministratore di partito.

 

Potere digitale. Come internet sta cambiando la sfera pubblica e la democrazia

Come internet sta cambiando la sfera pubblica e la democrazia? Per rispondere abbiamo intervistato autorevoli esperti dalle cui parole emergono posizioni ricche e plurali. Attraverso un’analisi dei recenti cambiamenti sociali, questo volume intende affrontare problemi come la crisi dei partiti e dei media tradizionali, l’affacciarsi di nuovi intermediari (come le piattaforme social), la frammentazione e la polarizzazione della sfera pubblica, la sfida della partecipazione online fra limiti e opportunità, l’ipotesi della democrazia digitale.

Il web è il luogo dell’informazione libera e autonoma o le informazioni si stanno organizzando attorno a inediti centri di potere?

Prefazione di Michele Sorice.