Eventi Digital

  • Crea da solo la tua grafica aziendale con Canva!

    COS'è CANVA? Canva è un sito Internet che permette di creare e personalizzare le tue grafiche aziendali è molto semplice e intuitivo ecco perché risulta utile soprattutto a chi non possiede particolari competenze grafiche. La caratteristica principale consiste nella possibilità di usufruire gratuitamente di grafiche preimpostate, che potrai personalizzare e modificare a tuo piacimento: e finalmente anche voi farete bella figura in ogni circostanza! ISCRIVITI AL NOSTRO TAVOLO HOT SPOT PER IMPARARE A... Imparerai a creare le tue grafiche personalizzate per facebook, instagram, flyer, locandine, biglietti da visita ma anche grafiche animate e molto altro ancora! Quando? Lunedì 24 febbraio Dalle ore 17,30 alle ore 19,30 Presso la saletta di Brivio Libreria in Piazza Chanoux ad Aosta
    Leggi di più
  • Corso – Impara ad usare il tuo tablet, smartphone e facebook… senza chiedere a tuo nipote!

    Il corso Finalmente potrai sentirti autonomo e non dipendere più da nessuno per fare tutto quello che vuoi con il tuo cellulare e tablet! Sei lezioni di 1 ora e mezza presso la saletta di Brivio Libreria, ad Aosta in Piazza Chanoux, dove imparerai a creare il tuo account mail salvare tutte le password  usare WhatsApp creare il tuo profilo Facebook e gestirlo riconoscere le false notizie e metterti al sicuro da possibili truffe. Sarai seguito passo passo da docenti qualificati che ti spiegheranno con parole semplici come fare.  imparerai a... scegli il giorno che preferisci.  Martedì dalle ore 17 alle ore 18.30 Sabato dalle ore 10 alle ore 11.30 PER ISCRIVERTI E CHIEDERE ULTERIORI INFORMAZIONI CLICCA SUL TASTO QUI SOTTO
    Leggi di più
  • Isteria Social

    Da un'idea di Isabella Rosa Pivot Hate speech? Parliamone! L’avvento della rivoluzione digitale e la nascita delle piattaforme sociali (Facebook, twitter, instagram) hanno reso possibile un confronto diretto tra i personaggi politici e i cittadini: un’evoluzione che ha generato sia aspetti positivi che negativi. Tra cui il fenomeno dell'Hate Speech,  tradotto letteralmente Incitamento all'odio. Un particolare tipo di comunicazione che si serve di parole, espressioni o elementi non verbali aventi come fine ultimo quello di esprimere e diffondere odio ed intolleranza, nonché di incitare al pregiudizio e alla paura verso un soggetto o un gruppo di persone. Nel mese di giugno 2019, Vox Diritti – Osservatorio italiano sui diritti in collaborazione con l'Università Statale di Milano, l'Università di Bari, La Sapienza di Roma e il dipartimento di Sociologia della Cattolica di Milano hanno redatto una "mappa dell’odio": quest'ultima mette in luce e ci conferma come le Donne siano il bersaglio preferito dell’odio sui social. Questi "attacchi" tendono inoltre a rivolgersi, a differenza di quelli diretti al genere maschile, più alla vita privata che alle competenze o alle prese di posizione. Sia a livello nazionale che regionale sono stati numerosi i casi riportati dagli organi di stampa, che testimoniano eventi di…
    Leggi di più
  • All’ombra del Populismo

    La rassegna "Eventi Digital" è organizzata in collaborazione con All'ombra del Populismo "Fenomeno" Salvini, Potere digitale, Fake news: quanto i media influenzano le nostre decisioni? Venerdì 12 aprile //H 18.00 //Aosta //Hôtel Duca d'Aosta   Ne parliamo con... Nato a Livorno nel 1984, giornalista di Repubblica, con Feltrinelli ha pubblicato Anatomia di un populista. La vera storia di Matteo Salvini. Con Giacomo Russo Spena e per Alegre ha raccontato le sinistre di Podemos in Spagna e di Syriza in Grecia in “Podemos” e “Tsipras chi?”. Tra i suoi lavori – sempre per Alegre – anche la storia di Democrazia proletaria e uno dei primi saggi sul Movimento Cinque Stelle pubblicato nel 2012, prima del successo alle politiche dell’anno seguente. Dottore di ricerca in Filosofia e scienze della mente all’Università San Raffaele di Milano e allo IUSS di Pavia, è attualmente assegnista di ricerca in Sociologia della comunicazione e della cultura all’Università di Udine. È stato membro del Laboratorio di Ricerca per i Nuovi Media dell’Università di Udine e del Centro Studi di Etica e Politica dell’Università San Raffaele di Milano. Ad oggi, collabora con la Fondazione “Giannino Bassetti” di Milano. La sua ultima monografia è Psicodemocrazia. Quanto l’irrazionalità condiziona il discorso pubblico (prefazione…
    Leggi di più