29 aprile 2020
L’avvento della rivoluzione digitale e la nascita delle piattaforme sociali – come Facebook, Twitter o Instagram – hanno reso possibile un confronto diretto tra i personaggi politici e i cittadini, evoluzione che ha generato sia aspetti positivi sia negativi. Circa un anno fa abbiamo lanciato la rassegna #EventiDigital una serie di incontri con l’obiettivo di creare una maggiore consapevolezza delle potenzialità, ma anche dei pericoli l’utilizzo dei mezzi digitali porta con sé. Oggi inauguriamo la nostra “fase2” e la domanda che farà da filo conduttore sarà “cambierà qualcosa dopo la pandemia?”
 
Al nostro fianco, come sempre, Brivio Libreria
 
Primo appuntamento con Matteo Pucciarelli insieme a lui parleremo di Infodemia e Fake News
 
Chi è Matteo Pucciarelli?
Nato a Livorno nel 1984, giornalista di Repubblica, con Feltrinelli ha pubblicato Anatomia di un populista. La vera storia di Matteo Salvini. Con Giacomo Russo Spena e per Alegre ha raccontato le sinistre di Podemos in Spagna e di Syriza in Grecia in “Podemos” e “Tsipras chi?”. Tra i suoi lavori – sempre per Alegre – anche la storia di Democrazia proletaria e uno dei primi saggi sul Movimento Cinque Stelle pubblicato nel 2012, prima del successo alle politiche dell’anno seguente.
 
Matteo è già stato nostro ospite, abbiamo voluto lui per inaugurare questo nuovo cicli della rassegna perché ha un talento davvero unico… Arriva sempre prima.
In che senso? Scopritelo in diretta sul nostro sito, pagina facebook o pagina linkedin, mercoledì 29 aprile alle 17.00!
 
Con Carol Di Vito giornalista, Genny Perron social media manager e la libraia sgarrupata Romaine La Ro Pernettaz